Losanna e Montreux 🗓

image_pdfimage_print

8–10 dicembre 2022

luci di Natale e il Festival Lumières

Due imperdibili mercatini di Natale in Svizzera sono quelli di Losanna e Montreux. Le due città svizzere si riempiono di luci, colori e sapori natalizi in uno scenario eccezionale tra il lago di Ginevra e le montagne. Sulle rive del lago vengono posizionati numerosi chalet di legno, finemente decorati ed illuminati, che ogni Natale attirano numerosi visitatori.

Continua la lettura

Share

Rifugio Viel del Pan 🗓

image_pdfimage_print

11 settembre 2022

È un’escursione panoramica, ove lungo tutto il sentiero si può ammirare la Marmolada ed il Gruppo del Sella.
Il sentiero Viel del Pan (Via del Pane) collega i passi Fedaia e Pordoi ed il nome deriva dal fatto, che questo sentiero un tempo veniva percorso dai commercianti del bellunese per trasportare più rapidamente e vendere la farina nelle valli ladine, senza dover percorrere le strade di fondo valle.

Rifugio Viel del Pan

Continua la lettura

Share

Corso di Storia e cultura locali

image_pdfimage_print

XXI edizione 2020 – XXII edizione 2022

L’Ottocento a Belluno
Storia, società e cultura.

Dopo due cicli dedicati al Settecento, secolo che ha riservato notevoli sorprese sull’importante ruolo svolto dalla città di Belluno, l’interesse si è concentrato sul difficile momento di transizione tra il Governo della Serenissima e la Dominazione austriaca e francese, sulle dinamiche sociali tra vecchia nobiltà e borghesia, sulle trasformazioni economiche del territorio, sulle manifestazioni di una cultura sempre più aperta a nuovi stimoli.

Continua la lettura

Share

Lago di Garda 🗓

image_pdfimage_print

2 ottobre 2022

minicrociera e le cascate del Varone

“Per chi potesse essere sensibile a ciò che è sublime,
io supplico il lettore di guardare una volta una carta del Lago di Garda.
I bordi di questo lago, con i loro contrasti delle belle foreste e delle acque tranquille,
formano forse il più bel paesaggio del mondo”.
(Stendhal)

Lago di Garda

Continua la lettura

Share

Malga Paoda – Monte Tomatico 🗓

image_pdfimage_print

12 giugno 2022

un balcone con vista su Feltre

Nella nostra escursione di oggi, raggiungeremo una delle Cime più elevate delle Prealpi, che separano la pianura veneta dalla Val Belluna e che fa parte del Massiccio del Grappa il Monte Tomatico (m. 1595).
La grande croce di vetta è raggiungibile da vari intinerari, a tratti agevolati da strade sterrate in uso a pastori e boscaioli locali noi partiremo da Cilladon.

Malga Paoda - Monte Tomatico

Continua la lettura

Share

Casera Doana 🗓

image_pdfimage_print

13 marzo 2022

La neve e il suo magico silenzio

Casera Doana (m. 1911) è situata in uno splendido pianoro innevato che sovrasta la valle del Cadore con un bellissimo panorama sulle Dolomiti. Dal monte Verna la vista spazia ancora più in là, comprendendo oltre alle Dolomiti del Veneto anche le montagne Friulane.

Casera Doana

Continua la lettura

Share

Viterbo 🗓

image_pdfimage_print

23-25 settembre 2022

nel cuore della Tuscia

La Tuscia Viterbese è una delle zone più suggestive del Lazio, dove l’alternarsi di antichi borghi, castelli, verdeggianti colline disseminata di vitigni, boschi e casali e numerose testimonianze storiche, creano un indimenticabile mosaico di colori e un paesaggio unico.

Tuscia

Continua la lettura

Share

Carinzia 🗓

image_pdfimage_print

25 giugno 2022

borghi e castelli

Grande quanto le Marche e tre volte meno abitata: la Carinzia, regione austriaca meridionale al confine con Italia, è nota per monti (il Grossglockner sfiora i 4mila metri) e laghi (sono 1.270, con i quattro più grandi che si estendono sull’80% dell’intera area lacustre regionale). Ma oltre alla natura c’è di più: castelli e borghi, città e tradizioni.

Continua la lettura

Share

Irlanda 🗓

image_pdfimage_print

11-18 agosto 2022

l’isola smeralda

Si dice che tra le verdi brughiere, tra le rovine degli anelli magici o per le strade di Dublino si aggirino Lepricauni, i folletti irlandesi, in grado di esaudire desideri e di portare grande ricchezza. Ahimè, purtroppo, avvistarne uno non è impresa facile. Questi folletti amano nascondersi sotto il mutevole cielo d’Irlanda che a volte fa il mondo in bianco e nero, ma dopo un momento i colori li fa brillare più del vero, tra il muschio e la lana, o tra le gambe dei tavoli nei pub, mentre si brinda alle nuvole gonfie e si balla un reel accompagnato da un violino e un bodharan.

irlanda

Continua la lettura

Share

Olanda in fiore 🗓

image_pdfimage_print

30 aprile – 7 maggio 2022

Floriade e Keukenhof

Floriade 2022 è il maggiore evento pubblico per il 2022 in Olanda. È in mostra la creatività progettuale delle città verdi del presente prossimo, che presentano nuove tecnologie, prodotti e soluzioni perfettamente adeguate al cre-scente inurbamento che genera criticità in materia di salute pubblica, consumo di suolo, bilancio energetico e approvvigionamento alimentare. Una confortante finestra aperta su quello che già si può fare per dare una speranza alle prossime generazioni.
Keukenhof è un parco botanico olandese, una delle principali attrazioni dei Paesi Bassi, considerato il più grande parco di fiori a bulbo del mondo, nonché uno dei luoghi più fotografati in assoluto; inoltre è stato inserito tra i giardini floreali più belli d’Europa. Vi fioriscono sette milioni di bulbi piantati a mano su una superficie di 32 ettari. Il parco è aperto al pubblico soltanto per due mesi, dall’inizio della primavera alla metà di maggio.
Olanda – Pensando all’Olanda le immagini che ci vengono in mente sono i mulini, i tulipani, il formaggio e i canali di Amsterdam, ma questo Paese offre molto di più e ciò che colpisce maggiormente è la presenza dell’acqua ovunque, minacciosa sulla costa e riposante quando si trasforma in canali navigabili. Nel ‘600 l’Olanda ha vissuto il suo secolo d’oro e Amsterdam era la città più ricca del mondo. Questo splendore si ritrova ancora nei bellissimi quartieri di questa città, in Haarlem, Delft e in molti altri luoghi del Paese.

Floriade 2022

Continua la lettura

Share