image_pdfimage_print

Pasqua in Terra di Siena 🗓

9-14 aprile 2020

la città e il contado

Gli argomenti per un viaggio possono essere tanti. Anche un’opera d’arte che abbia la forza di emozionare e di raccontare, come il ciclo di affreschi Allegoria ed effetti del buono e del cattivo governo, ospitato insieme ad altre meraviglie nel Palazzo Pubblico di Siena. Al di là dei significati profondi ed attuali che si possono trovare in queste opere di Ambrogio Lorenzetti, c’è il perché Siena e le sue Terre siano così: si capisce che la città è intesa come luogo di scambio, che il contado rappresenta la ricchezza, che l’armonia tra città e campagna è la sola prospettiva di buon governo, che la pari dignità tra tutti i “sudditi” della Repubblica è la regola.
Partiamo dunque, alla scoperta di queste Terre, unite, oltre che dalle vicende storiche, anche da una grande bellezza.

Continua la lettura

Share

Castellaro Lagusello 🗓

29 marzo 2020

atmosfere virgiliane

Castellaro Lagusello è un incantevole e piccolo borgo medievale che fa parte dal 2002 del circuito “I Borghi più belli d’Italia”, “Bandiera Arancione” del Touring Club e Patrimonio dell’UNESCO. Il paese è molto piccolo e ancora poco frequentato da turisti e visitatori, in questo piccolo borgo si respira un’aria d’altri tempi.

Continua la lettura

Share

Le cave di marmo di Carrara 🗓

14-15 marzo 2020

ai confini della realtà

La magia delle cave ci abbaglia come una visione.
È il frutto dell’interazione tra duemila anni di storia umana e le caratteristiche ambientali di un territorio la cui particolare origine geologica, e il successivo modellamento geomorfologico, hanno reso unico al mondo. L’enorme bacino delle cave di marmo di Carrara è infatti il più pregiato al mondo, materia prima immortalata nelle opere di Michelangelo e dei più grandi scultori esistiti, ma anche testimonianza grandiosa del lavoro dei cavatori Carraresi.

Continua la lettura

Share

Palmanova e Aiello 🗓

23 febbraio 2020

alla scoperta del Friuli

Palmanova la città fortezza. Costruita nel 1593 dalla Repubblica di Venezia, conservata in condizioni straordinarie, dal 1960 monumento nazionale, nel 2017 è entrata a far parte del Patrimonio UNESCO.
È la città della “numerologia” per eccellenza avendo: pianta stella a 9 punte, 9 bastioni di fortezza e cerchie di mura, 3 porte di accesso (Cividale, Aquileia e Udine), 18 strade radiali di cui 6 le principali e la piazza centrale esagonale. Fondamentalmente risulta essere costruita sul numero 3.
Aiello: il paese delle meridiane. La peculiarità di questo luogo va ricercata per le vie del paese e sui muri delle case; qui infatti appaiono in tutto il loro splendore e varietà le famose meridiane che sono valse ad Aiello l’appellativo di paese delle meridiane. Sono più di 85 infatti gli orologi solari ammirabili in paese.

Continua la lettura

Share

Proposte viaggi 2020

Ci sono tanti modi per intraprendere un viaggio.
Di solito c’è una meta precisa e il percorso non conta,
anzi più veloci si arriva meglio è.
Poi in un momento veniamo scaricati
in una realtà lontana dalle nostre esperienze quotidiane.
Credo che ad affascinare e riempirci di emozioni sia,
non tanto la meta quanto il viaggio in sé.
È la somma del vissuto,
attimo dopo attimo,
che crea lo spessore di un’avventura.
La vera destinazione di un viaggio è il viaggio.

Continua la lettura

Share

Laos e Cambogia 🗓

31 gennaio – 12 febbraio 2020

Il respiro del Mekong

Il Laos custodisce, nonostante anni di guerra laterale li avessero messi in pericolo, l’ambiente e la cultura meno contaminati di tutto il sud-est asiatico. Le città ancora conservano i ritmi e le abitudini di villaggi di campagna, con il traffico ridotto e rilassato, le sottili imbarcazioni che volano sulle onde placide del Mekong, e le foreste che le assediano, in cui gli unici rumori sono i versi degli uccelli e delle scimmie. Fin dall’alba quando i giovani visi sorridenti dei monaci vestiti di zafferano, ringraziano solo con un impercettibile inchino degli occhi chi offre loro il pasto del giorno che comincia, un viaggio nel Laos è innanzitutto una gradita esperienza di silenzio.
Ventotto anni di guerra, e non dimostrarli. La Cambogia è finalmente emersa da decenni di guerra e isolamento che l’hanno reso sinonimo di atrocità, profughi, povertà e instabilità politica. La pace è ancora giovane, ma stabile, e l’atmosfera del Paese è sospesa in un limbo di dolce e moderata euforia per un benessere che gradualmente, senza fretta, comincia ad affermarsi.

Continua la lettura

Share

Val Seriana 🗓

4 gennaio 2020

i Borghi e il Presepe

Alzano Lombardo: situato all’imbocco della Val Seriana, grazie alla sua posizione strategica, assunse fin dall’alto Medio Evo, un importante ruolo sia per i commerci, che per la produzione di lane e sete. Questa intensa attività economica è ancora oggi leggibile nei palazzi, nelle chiese e nel tessuto urbano. Passeggiare nell’antico borgo medievale di Olera e ritrovarsi immersi in un altro tempo.

Continua la lettura

Share