Sabatambientali autunno 2019

Escursioni nella natura, arte, storia e tradizioni della Val Belluna e dintorni


Sabato 28 settembre 2019

Carve di Borgo Valbelluna: Tra meli, murales e viste panoramiche
La nostra uscita inizierà da una azienda agricola a Campo, dove la titolare Enrica Balzan ci illustrerà la sua coltivazione, rigorosamente biologica, di mele. Dopo aver visitato la chiesetta dedicata a San Lucano (ristrutturata nel 1741), la passeggiata proseguirà verso la frazione di Carve per ammirare i “murales” che raccontano le vicende di alcuni suoi abitanti. Al termine si potrà salire in cima allo svettante campanile di Carve (alto ben 41 metri), da dove si può apprezzare il panorama su tutta la Val Belluna.

Appuntamento: a Belluno – Piazzale Resistenza ore 14:30 o a Carve parcheggio del cimitero ore 15:00
Durata: circa  3h
Dislivello: contenuto
Interesse: agricolo e antropico
Calzature e abbigliamento: comodo
Accompagnatore: Margherita Marzemin (cell. 339/4495929)


Sabato 5 ottobre 2019

Belluno: dalle stalle alle stelle e ancora alle stalle
Ascesa e crollo di una famiglia che ha fatto la storia di Belluno e della sua Provincia nel corso dell’Ottocento. Passeggiata dal centro di Belluno fino al nucleo storico del cimitero urbano alla scoperta delle tracce lasciate dalla nobile famiglia de’ Manzoni, con riferimento a storie belle e brutte che hanno avuto come protagonisti i suoi componenti.

Appuntamento: a Belluno – Piazza Duomo di fronte all’Auditorium ore 14:30.
Durata: circa 2h30′
Dislivello: nessuno
Interesse: storico e architettonico
Calzature e abbigliamento: comodo
Accompagnatore: Michele Buoso (cell. 333/9572357)


Sabato 12 ottobre 2019

Chies d’Alpago: Il Museo di Storia Naturale
Ideato 25 anni fa da Ivan Fossa, appassionato naturalista di Puos d’Alpago, raccoglie in un’unica struttura la grande ricchezza naturalistica e la notevole biodiversità del territorio bellunese.
Gli allestimenti sono distribuiti nei tre piani dell’edificio, allestito nella ex Scuola Elementare di Chies d’Alpago, e propongono, con indirizzo didattico, interessanti collezioni e reperti di tutte le sezioni delle Scienze Naturali riferibili alla Conca dell’Alpago e all’intera provincia di Belluno.

Appuntamento: a Belluno – Piazzale Resistenza ore 14:30
Durata: circa 2h
Dislivello
: assente

Interesse: naturalistico
Accompagnatore: Margherita Marzemin (cell. 339/4495929)


NOTE GENERALI

Mezzi di trasporto: privati con spesa di euro 0,25 al km per auto, da distribuire tra gli occupanti di ogni
mezzo.
Rientro: verso le ore 18:00 – 18:30
Animazioni: le uscite saranno guidate da animatori del CTG con possibili collaborazioni esterne, per le
quali può essere eventualmente richiesto un contributo.
Partecipazione: aperta a tutti (soci e non soci) 
Informazioni: presso la sede del Gruppo “Belluno” – Via Carrera n. 1, nelle ore di apertura 
(tel. 0437/950075) o da Margherita (0437/752494 339/4495929)