image_pdfimage_print

Il lupo ritorna nelle nostre montagne 🗓

un pomeriggio per saperne di più

Il Gruppo Grandi Carnivori del CAI, la Sezione di Belluno, Agordo, Alpago ed il Centro Turistico Giovanile di Belluno hanno organizzato un pomeriggio per parlare di Lupo, per conoscerlo meglio e per capire l’importanza della sua presenza ma anche le problematiche legate al suo importante ritorno.

lupo_cai

foto Davide Berton

Continua la lettura

Share

Corso di storia 🗓

Corso di storia e cultura localicorsostoria5

Giovedì 17 marzo 2016
Pierio Valeriano e l’arrivo del fagiolo in Val Belluna.
Relatore: Marco Perale.

Belluno presso la Sala Bianchi in Viale Fantuzzi, 11 con inizio alle ore 17:45

Share

Martediacolor 🗓

MDiacolor

Ritornano a maggio i Martediacolor di Primavera del CTG ‘Gruppo Belluno’, ricca rassegna di racconti fotografici realizzati in multivisione, curata da Diego De Riz del gruppo 360° Multivisioni di Belluno e giunta ormai alla VII edizione, grazie al successo riscosso tra gli spettatori.
Le proiezioni, che si articoleranno nel corso di 3 serate, continuano una tradizione già consolidata che, in passato, ha visto la città, sede anche del Concorso Nazionale di Diaporama e presentano la più recente produzione di esperti fotografi professionisti o semplici appassionati che, sfruttando le grandi opportunità comunicative offerte dalla multivisione, con l’abbinamento di immagini, parole, suoni, realizzano opere in cui tecnologia e creatività artistica interagiscono perfettamente.
Appuntamento, quindi, per martedì 17, martedì 24, martedì 31 maggio 2016, alle ore 20,45 presso la sala parrocchiale di Cavarzano per “viaggiare” con la fantasia!

Share

Corso di storia 🗓

Corso di storia e cultura localicorsostoria4

Giovedì 10 marzo 2016
Una bottega bellunese per rilegare libri tra ‘400 e ‘500.
Relatrice: Monica Frapporti

Belluno presso la Sala Bianchi in Viale Fantuzzi, 11 con inizio alle ore 17:45

Share

Maso delle Erbe 🗓

26 giugno 2016

tisane ed erbe biologiche

Le escursioni qui sono sinonimo di “natura allo stato puro”.
La posizione del maso, lontana da traffico e rumori molesti e la coltivazione delle erbe è basata su severi controlli e criteri esclusivamente biologici che garantiscono naturalezza e qualità dei prodotti Dopo un’accurata selezione le erbe vengono sottoposte ad una lavorazione ottenendo in tal modo: oli essenziali, cosmetici alle erbe, grappe e liquori alle erbe. Dal 2010 il Maso d’erbe aromatiche e medicinali si è trasformato in una casa-tronco più grande dell’Alto Adige: i suoi possenti tronchi di legno d’abete rosso creano un’atmosfera magica ed accogliente.
All’esterno ci sono: l’orto con i suoi circa 80 tipi diversi di piante aromatiche e medicinali, il giardino della strega con le tipiche erbe magiche e un sentiero meditativo tra le erbe.

maso_erbe

Continua la lettura

Share

Corso di storia 🗓

Corso di storia e cultura localicorsostoria3

Giovedì 3 marzo 2016
Pittura controriformista  nel bellunese tra ‘500 e ‘600: Nicolò de’ Stefani, Cesare Vecellio, Francesco Frigimelica il vecchio.
Relatore: Giorgio Reolon

Belluno presso la Sala Bianchi in Viale Fantuzzi, 11 con inizio alle ore 17:45

Share

Corso di storia 🗓

Corso di storia e cultura localicorsostoria2

Giovedì 25 febbraio 2016
La pietà dei laici. La Confraternita dei Battuti a Belluno e nel territorio.
Relatrice: Franca Cosmai

Belluno presso la Sala Bianchi in Viale Fantuzzi, 11 con inizio alle ore 17:45

Share

Passo Volaia 🗓

5 giugno 2016

Lago di Volaia

Questa escursione ci porterà nel cuore delle Alpi Carniche, nella giogaia Volaia-Coglians, un tempo importante via di traffici commerciali tra la Val Degano e la vallata della Lesachtal (Carinzia) e anche di contrabbandi. Il monte Capolago, estremo contrafforte orientale del gruppo del Volaia, le propaggini occidentali del Coglians e, un po’ più a nord, il monte Rauchkofel formano una conca in cui si insedia il lago di Volaia di origine glaciale. Su una modesta altura all’estremità del lago si erge il rifugio, dedicato a Eduard Pichl, alpinista, in una posizione panoramica dell’arco alpino carnico.
Lungo il percorso si troveranno resti di fortificazioni militari della Prima Guerra Mondiale in quanto le cime di queste severe montagne costituivano la prima linea.

p_volaia

Continua la lettura

Share

Dal trek di capodanno

COLLA…BOVA – COLLA…BOVAZIONE

Premesso che anche da noi ci sono molte delle cose incontrate ma che nel paese in cui siamo stati sono tutte più “in grande”, mi permetto di sottoporvi questa similitudine.
Camminando in montagna è facile imbattersi in enormi formicai, camminando in Aspromonte ci siamo imbattuti in questa elevata altura con alla sommità un caratteristico borgo chiamato BOVA.

Continua la lettura

Share

Corso di storia 🗓

Corso di storia e cultura localicorsostoria1

Giovedì 18 febbraio 2016
L’inquisizione in età moderna
Relatore:  don Claudio Centa.

Belluno presso la Sala Bianchi in Viale Fantuzzi, 11 con inizio alle ore 17:45

Share

Corso di storia 🗓

Corso di storia e cultura locali

Giovedì 11 febbraio 2016
Lo sguardo del padrone: la favola Pastorale in lingua bellunese di Bartolomeo Cavassico.
Relatore: Francesco Piero Franchi

Belluno presso la Sala Bianchi in Viale Fantuzzi, 11 con inizio alle ore 17:45

Share

Carpi e Correggio 🗓

15 maggio 2016

perle del Rinascimento

Dentro una grande pianura, divisa tra agricoltura ed industria a volte i confini segnati sulle carte geografiche sono segni arbitrari, in questo caso il confine tra Carpi (MO) e Correggio (RE) accomunano le due località della Pianura Padana.
Entrambe conservano un notevole patrimonio artistico con testimonianze di epoca medioevale e soprattutto di età rinascimentale.

Ca_Correggio

Continua la lettura

Share

Corso di storia 🗓

Corso di storia e cultura localiorocornia

Giovedì 4 febbraio, alle ore 17:45, presso la sala Bianchi in via Fantuzzi 11, prende l’avvio il XVII° Corso di storia e cultura locali, organizzato dal C.T.G. Gruppo Belluno.
La serie di conversazioni, che riguarderà aspetti della cultura e della vita quotidiana nel Rinascimento bellunese, inizierà con la presentazione, alla presenza di alcuni autori, del volume “L’ORO DI CORNIA” scritto a più mani con il contributo di vari esperti e dedicato “alla natura e agli uomini nel paesaggio delle masiere di Vedana”.
La presentazione è un doveroso omaggio a una comunità, quella di Sospirolo, che ha rivolto la sua attenzione all’ambiente in cui vive per descriverlo dal punto di vista naturalistico, per recuperarne la memoria storica, per cogliere la valenza antropologica delle numerose leggende e dei suggestivi toponimi di cui la zona è ricca.
Con passione, competenza e il lodevole intento di acquisire strumenti per abitare consapevolmente il territorio e tramandare un patrimonio in cui tutti si possono riconoscere.
La partecipazione all’incontro è libera e rivolta a tutta la cittadinanza.

 

Share

Venezia – navigazione 🗓

1 maggio 2016

dalla laguna al Delta del Po

Questa inedita escursione vi permetterà di ammirare le bellezze della Laguna di Venezia con a magnifica visione del Bacino di San Marco e la navigazione lungo i canali che anticamente collegavano la Serenissima Repubblica con Chioggia, Adria e Ferrara.
Raggiungeremo navigando il Parco del Delta del Po dove natura e storia dominano il paesaggio.

VE_laguna

Continua la lettura

Share