Sicilia 🗓

image_pdfimage_print

4-10 maggio 2019

arte, fascino e sapori

La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo… Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da un’estremità all’altra, essa si può definire uno strano e divino museo di architettura.

(Guy de Maupassant)

Programma

sabato 4 maggio – Belluno/Venezia/Catania
Partenza da Belluno per l’aeroporto Marco Polo di Venezia, disbrigo formalità doganali ed imbarco sul Volotea per Catania.
Arrivo a Catania e sistemazione sul pullman riservato per tutto il tour. Incontro con la guida che ci accompagnerà per l’intero circuito in Sicilia e partenza per la visita di Catania con gli edifici caratterizzati dal forte contrasto del nero basalto lavico col bianco della pietra scolpita. Piazza Duomo, la statua dell’Elefante, simbolo della città, Via Etnea, Via dei Crociferi, il Castello Ursino daranno un’idea della città che diede i natali al compositore Vincenzo Bellini. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

domenica 5 maggio – Modica/Scicli/Ibla (Ragusa)
Prima colazione in hotel. Visita di Modica che sorge all’interno di due strette valli formate dai monti Iblei. Suggestiva è la vista del centro, che sembra voler fare da contorno alle splendide chiese barocche di San Pietro e San Giorgio, autentici gioielli di scultura e architettura dell’epoca barocca. L’esuberanza artistica delle chiese e dei palazzi barocchi creano un’ insieme scenografico altamente suggestivo. Proseguimento per Scicli e visita del centro storico sovrastato dall’imponente Chiesa di San Matteo, e che culmina nella ricercata via Mormina Penna. Nel pomeriggio visita di Ibla , il centro storico ed artistico di Ragusa, dove svetta la grandiosa facciata della Chiesa di San Giorgio. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in hotel.

lunedì 6 maggio – Vendicari/Marzamemi/Noto
Prima colazione in hotel. Al mattino escursione all’interno della Riserva naturale orientata Oasi Faunistica di Vendicari .L’area conserva, in uno scenario fra i più belli ed intatti dell’isola, un’antica torre di avvistamento di epoca sveva ed i resti di una antica tonnara del settecento. Al termine passeggiata nel tipico Borgo marinaro di Marzamemi, nato come approdo naturale per poi crescere come porto da pesca grazie alla presenza di una delle più antiche tonnare della Sicilia. Il centro storico è caratterizzato da una graziosa piazza dove si affacciano due chiesette del paese, la vecchia e la nuova, il Palazzo del Principe di Villadorata, il tutto incorniciato dalle tipiche casette dei pescatori. Nel pomeriggio visita di Noto, autentica “capitale” del barocco europeo, nasce su uno schema geometrico a scacchiera di cui il Corso Vittorio Emanuele ne è l’asse principale. La raffinatezza architettonica di Palazzo Ducezio, del Duomo (esterno), del Teatro e degli altri edifici barocchi, l’hanno fatta definire “il giardino di pietra”. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in hotel.

martedì 7 maggio – Caltagirone/Piazza Armerina
Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Caltagirone, celebre per la qualità e la bellezza delle splendide ceramiche artistiche. Il centro barocco, ricco di numerose chiese, è caratterizzato dalla maestosa Scalinata di Santa Maria del Monte, decorata con piastrelle policrome. Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita alla celebre Villa Romana del Casale di Piazza Armerina. Cena e pernottamento in hotel.

mercoledì 9 maggio – Minicrociera Isole Eolie
Prima colazione in hotel. Partenza per Milazzo ed imbarco sul battello per le Eolie. Dopo aver costeggiato il promontorio di Capo Milazzo, si farà rotta per Lipari per la prima sosta, per visitare il centro storico, il parco archeologico e per fare shopping nei negozi della cittadina. Partiti da Lipari rotta verso Vulcano; via mare sarà effettuato il tour della zona mitologica e di quella parte di costa dove si potranno ammirare i Faraglioni, lo scoglio di Papa Giovanni, la grotta degli Angeli e lo scoglio della Mummia.
Continuando la navigazione, si visiterà la bellissima piscina di Venere, la Grotta del Cavallo e lo scoglio del Leone fino ad arrivare a Vulcano per la seconda sosta. Pranzo in ristorante. Al termine possibilità di fare un bagno nelle acque termali, nella zona dei fanghi sulfurei o andare sulla splendida spiaggia delle Sabbie Nere. Lasciata Vulcano e prima di dirigere la prora per Milazzo, si costeggerà l’incantevole Scoglio della Sirenetta. Al termine delle visite rientro al porto di Milazzo e trasferimento in hotel, cena e pernottamento. (N.B. escursione battello subordinata a condizioni meteo-marine)

giovedì 9 maggio – Etna/Taormina
Prima colazione in hotel. Escursione sull’Etna il più alto vulcano attivo d’Europa, la “colonna del cielo” (Pindaro). Le suggestive formazioni rocciose e i flussi lavici pietrificati accompagneranno l’ascensione fino a quota 1.900m. dove si potrà passeggiare sui crateri silvestri. Il pomeriggio sarà dedicato a Taormina, la perla del mediterraneo, il Teatro greco-romano, il quattrocentesco Palazzo Corvaia ed il Duomo hanno reso la città tappa obbligata per tutti i viaggiatori. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in hotel.

venerdì 10 maggio – Siracusa/Catania/Venezia/Belluno
Prima colazione in hotel e partenza per Siracusa per ammirare la più potente città del Mediterraneo all’epoca di Dionisio I. Affascinante il Parco Archeologico, immerso nel verde e che conserva autentici gioielli come l’Anfiteatro romano, l’Ara di Ierone II, il Teatro greco, le Latomie con il celeberrimo “Orecchio di Dionisio”. Visita dell’isola di Ortigia con la Fonte Aretusa ed il Duomo, dalla facciata barocca, che nasce dalla trasformazione dell’antico Tempio di Athena. Pranzo. Pomeriggio trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Catania e partenza con volo di rientro.

Programma dettagliato in sede

Share
from to
ical Google outlook Turismo Viaggi