Russia e l’Anello d’Oro 🗓

image_pdfimage_print

4 – 12 agosto 2017

il fasto imperiale

Mosca l’immensa, città dalle mille cupole e dal traffico che sembra voler recuperare tutta insieme la carenza degli anni sovietici. Una capitale che traveste di ricchezza un paese ancora povero, che fatica a sollevarsi dall’aggressione degli arroganti ricchi satrapi del nuovo potere.  La storica regione dell’“Anello d’Oro” compresa tra Mosca e il Volga (conosciuta come Zales’e), è costituita da una “costellazione” di antiche città dal glorioso passato e dal grandissimo interesse storico e architettonico. Lontano dalle grandi città, incomparabili sono i paesaggi naturali che la regione regala, grazie anche alla presenza di numerosi fiumi ed estese foreste. Ma soprattutto queste zone, offrono uno spaccato genuino di quella che è la realtà sociale della provincia russa, lontano dagli splendori della capitale e dalle contaminazioni dell’occidente. Un’occasione unica per scoprire, ancora intatto, lo spirito puro di un popolo.

Programma

venerdì 4 agosto: BELLUNO -VERONA – MOSCA
In mattinata partenza da Belluno per l’aeroporto di Verona, disbrigo delle formalità d’imbarco e doganali e partenza con volo di linea Siberia Airlines S7698 diretti per Mosca. Cena a bordo. Arrivo previsto in serata, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida parlante italiano e trasferimento in centro città. Tour panoramico Mosca by night prima dell’arrivo in hotel.
Successiva sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

sabato 5 agosto: MOSCA Pensione completa.
Incontro con la guida e mattinata dedicata alla visita panoramica della città: con la Via Tverskaya, il Teatro Bolshoi, la famigerata Lubyanka ex sede del KGB e la Piazza Rossa o “piazza bella” con i magazzini GUM e la cattedrale di S. Basilio, che con le sue cupole riccamente colorate, rappresenta il simbolo di Mosca; la Collina dei Passeri con l’Università Lomonosov, il Belvedere sulla Moscova e lo stadio olimpico. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al Territorio del Cremlino e visita al Fondo dei Diamanti, una collezione unica di gemme, gioielli e pietre naturali risalente al tesoro della corona russa (apertura soggetta a riconferma delle autorità competenti). In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

domenica 6 agosto: MOSCA  Pensione completa.  
Incontro con la guida e mattinata dedicata alla visita del Monastero Novodevici, detto anche Monastero delle Vergini perché qui venivano istruite ragazze provenienti dalle più illustri famiglie nobili. Pranzo e rientro a Mosca nel pomeriggio, per una visita alla scoperta delle più interessanti stazioni della metropolitana di Mosca e per una passeggiata nell’elegante quartiere di Arbat.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

lunedì 7 agosto: MOSCA – SUZDAL Pensione completa.
Incontro con la guida e partenza per Serguiev Posad con visita del Monastero San Sergio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Suzdal. Sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento in hotel.

martedì 8 agosto: SUZDAL – VLADIMIR – SAN PIETROBURGO Pensione completa.
Incontro con la guida e visita guidata della città patrimonio Unesco. Si visiteranno il Cremlino, la Cattedrale della Natività del Signore, il Museo dell’Architettura in legno, un museo a cielo aperto di grande rilevanza etno-antropologica.  Nel pomeriggio partenza per la visita di Vladimir e successivo rientro a Mosca in tempo per il treno serale delle 19:40 per San Pietroburgo. Sistemazione in classe economica e pranzo al sacco in treno. Arrivo a San Pietroburgo alle 23:40.
Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

mercoledì 9 agosto: SAN PIETROBURGO Pensione completa.
Incontro con la guida in hotel e partenza per la visita panoramica della città, con la Cattedrale di San Isacco, situata tra l’omonima piazza e quella dei Decabristi, uno dei monumenti più interessanti dell’arte russa e dell’architettura neoclassica del XIX secolo, la chiesa del Salvatore e la fortezza di San Pietro e Paolo.
Cena e pernottamento in hotel.

giovedì 10 agosto: SAN PIETROBURGO Pensione completa.
Mattina dedicata alla visita del museo dell’Ermitage, uno dei più grandi e famosi al mondo per la vastità e magnificenza delle sale e la raccolta di opere d’arte. Pomeriggio verrà dedicato alla visita della Lavra Nevskiy, costruita per volere di Pietro il Grande per dare alla nuova capitale una Lavra che eguagliasse le altre tre già esistenti in Russia.  
Rientro in città per la cena e pernottamento in hotel.

venerdì 11 agosto: SAN PIETROBURGO Pensione completa.  
Mattinata dedicata alla visita alla residenza estiva di Puskin. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al palazzo Petrodvoretz, situato sul Golfo di Finlandia e residenza estiva dello zar Pietro il Grande.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

sabato 12 agosto: SAN PIETROBURGO – MOSCA – VERONA – BELLUNO
Prima colazione. Mattinata libera per visite individuali e shopping. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo Siberian Airlines S7040 del pomeriggio per Mosca. Coincidenza con volo Siberian Airlines S7693 per Verona. Arrivo previsto in serata.
Proseguimento in pullman per Belluno.

Programma dettagliato in sede

 

Share
from to
Turismo Viaggi