Rifugio Lusia 🗓

image_pdfimage_print

11 giugno 2017

panorami mozzafiato

Programma

Ore 7:15: Partenza dal Piazzale della Stazione di Belluno con pulmino e mezzi propri via Agordo, passo San Pellegrino con sosta caffè.

Ore 9:15: inizio escursione  da località Fango (m. 1643). Si attraversa il torrente e si prende il sentiero n. 625 che entra in un folto bosco.  
Salendo si incontrano trincee, muri a secco e resti di fortificazioni, che costituivano la linea di difesa austriaca durante la prima guerra mondiale, fino a raggiungere uno spazio aperto. Il sentiero prosegue dapprima con moderata salita e poi in piano fra abeti giganteschi e piccole radure.
Poco più avanti si attraversa il rif del Ciadinon. Per un pendio scosceso da affrontare con attenzione (il sentiero si restringe ad un esile traccia) si entra sul limite inferiore del Ciadinon. Dopo il tornante si lascia il sentiero per attraversare il fondo del vallone ed andare sul versante opposto.
Superato il bivio indicante il sentiero n. 634 per Cajerin ed il Gronton si giunge ai pascoli di Malga Colvère (m. 1870) da qui si prende il sentiero non numerato che porta alla baita Le Mandre (m. 2075) e successivamente si raggiunge il passo Lusia (m. 2055), si prosegue per il sentiero panoramico n. 623 fino a  malga Canvere (m. 1977); dove effettueremo la pausa pranzo a sacco.

Ore 13:30: da malga Canvere si ritorna al passo di Lusia, quindi per sentiero n. 632 a malga Pozza (m. 1868), prima di malga Valbona si prende il sentiero n. 625 per il rifugio La Rezila (m.1800), malga Colvère e località Fango.
Sosta ristoratrice.

Ore 17:00: partenza per il viaggio di ritorno a Belluno.

Dislivello: m. 600 circa in salita e altrettanti in discesa.
Ore di effettivo cammino: circa 6/6:30.
Difficoltà: Nessuna. È richiesto un allenamento commisurato alla lunghezza del percorso.
Riferimenti: Carta Tabacco n. 6 e n. 22 .
Equipaggiamento: scarponi, giacca a vento, mantella od ombrello, borraccia, ricambio di biancheria, consigliate le racchette telescopiche.

POSTI DISPONIBILI: N. 25
ACCOMPAGNATORI: Ferrara Oscar (Cell. 3384750123) e Dal Farra Luigino (Cell. 3481501023)
ISCRIZIONI: presso la sede del Gruppo “Belluno” in Via Carrera n. 1 negli orari di apertura, entro venerdì  9 giugno 2017 con contestuale versamento obbligatorio della quota.

Il presente programma è da ritenersi indicativo, potrà subire delle variazioni che saranno comunicate dopo la ricognizione o in corso dello svolgimento dell’escursione in base alle condizioni atmosferiche.

Programma dettagliato in sede

Share
Appuntamenti Escursioni Montagna