Roma 🗓

image_pdfimage_print

5-7 ottobre 2018

tra arte e fede

Nel corso di tre millenni di storia, Roma è diventata una delle maggiori capitali europee per estensione del territorio, un unicum nel mondo occidentale per la vastità della campagna che le fa da corona e per la sua compenetrazione con la città.
Sette i colli sui quali è stata costruita; attraversata dal Tevere e dall’Aniene, non è soltanto la culla della civiltà romana, ma è anche il cuore della cristianità cattolica in quanto al suo interno ospita la Città del Vaticano. Questa particolarità la rende l’unica città al mondo a ospitare al suo interno uno stato straniero. Capitale dunque di due stati, Roma è cresciuta e si è sviluppata sotto il segno dell’eccezionalità. Famoso in tutto il mondo il suo simbolo, il Colosseo, il più grande anfiteatro del mondo romano, riconosciuto nel 2007, unico in Europa, come una delle sette meraviglie del mondo moderno. Altro emblema della città il Cupolone, la cupola della basilica di San Pietro in Vaticano, che domina la città.

Continua la lettura

Share

Laguna di Marano 🗓

image_pdfimage_print

25 settembre 2018

ultima fermata per i grandi migratori

La Laguna di Marano è un’area di una straordinaria bellezza paesaggistica che ospita una fauna e una flora unica e di grande valore naturalistico. Protetta dal mare aperto da una serie di isole e isolette, come quella di Sant’Andrea e quella di Martignano, nota anche come l’Isola delle conchiglie, è caratterizzata da una vegetazione palustre e dalla singolarità degli insediamenti temporanei dei pescatori, i tipici “casoni”, costruzioni fatte di canna e legno, che rendono la Laguna di Marano uno dei luoghi più interessanti dell’Alto Adriatico.

Continua la lettura

Share

Oasi Naturalistica del lago di S. Croce 🗓

image_pdfimage_print

25 aprile 2018

cicloturistica e naturalistica

L’Oasi Naturalistica del lago di S. Croce è la più importante area umida della provincia di Belluno, sia sotto l’aspetto faunistico che vegetazionale. È un’area di svernamento, nidificazione e sosta durante la migrazione di molte specie di uccelli, trovando, in particolare nel canneto, un ambiente molto propizio. Notevole è anche la ricca presenza di specie igrofile, sia erbacee che arboree, legate all’ambiente umido. Tra queste di particolare interesse, anche paesaggistico, è il bosco puro di salici bianchi curiosamente piegati verso nord, ad indicare la direzione del vento quasi sempre presente.

Continua la lettura

Share

Cure naturali in Ungheria 🗓

image_pdfimage_print

16–30 agosto 2018

…a due passi dal Balaton

Riproponiamo il soggiorno per Cure Naturali in Ungheria, in considerazione della generale soddisfazione sempre riscontrata, soprattutto in relazione alla qualità delle cure e all’ottimo rapporto qualità – prezzo, anche grazie al favorevole cambio €/Fiorino Ungherese.
Lo stabilimento per cure naturali, balneari e termali si trova ad Heviz, presso il Lago di Balaton, dove c’è il più grande bacino lacustre termale d’Europa. Vi si praticano varie terapie, sia tradizionali che moderne, secondo criteri naturali analoghi a quelli suggeriti dalla Medicina Naturale, con applicazioni particolarmente indicate per malattie reumatiche e delle ossa in generale. Abbiamo riscontrato, in diversi anni di frequentazione, diversi casi di miglioramenti clamorosi!
L’ambiente circostante presenta considerevoli attrattive turistiche, con la possibilità di effettuare delle brevi ed anche qualche lunga escursione, organizzate con il nostro pullman che rimarrà al seguito, contribuendo a rendere il soggiorno interessante e piacevole, per il corpo e per lo spirito.

Continua la lettura

Share

Camminata di primavera e Pasqua CTG 🗓

image_pdfimage_print

8 aprile 2018

Un invito ad andare insieme incontro alla primavera per cogliere uno degli aspetti più suggestivi, come le rigogliose fioriture del sottobosco, ad avvicinarci ad alcuni maestosi patriarchi arborei, a scoprire un santuario ricco di opere d’arte e tuttora luogo di pellegrinaggio. Questo è ciò che il CTG provinciale propone per domenica 8 aprile, con una rilassante camminata.

Continua la lettura

Share