image_pdfimage_print

Provenza 🗓

17-22 luglio 2017

i colori della lavanda e del mare

La Provenza è una terra ricca di suggestioni, di profumi, di sapori e di colori che sanno incantare con la loro incredibile eleganza. Non a caso Cezanne e Van Gogh trovarono qui l’ispirazione per le loro opere: il paesaggio è una tavolozza su cui si alternano e si mescolano l’azzurro del cielo e del mare (e quella tonalità smeraldo davvero unica delle acque del Verdon), il giallo e il rosso delle ocre, i verdi della vegetazione mediterranea, il bianco della pietra, le infinite tonalità delle fioriture. Il nostro percorso si snoderà tra le strade della lavanda, che nel periodo del viaggio raggiunge il massimo splendore, i paesaggi incontaminati delle Gorges du Verdon, i sentieri delle ocre, le pietre antiche della “Provincia” romana e dei Palazzi papali e quelle dei villaggi spesso aggrappati alla roccia, ognuno con il suo carattere, i suoi negozietti artigianali, il suo mercatino colorato e vivace.
A fare da colonna sonora il soffio del mistral, il mormorio delle fontane, il frinire delle cicale.

Continua la lettura

Share

Russia e l’Anello d’Oro 🗓

4 – 12 agosto 2017

il fasto imperiale

Mosca l’immensa, città dalle mille cupole e dal traffico che sembra voler recuperare tutta insieme la carenza degli anni sovietici. Una capitale che traveste di ricchezza un paese ancora povero, che fatica a sollevarsi dall’aggressione degli arroganti ricchi satrapi del nuovo potere.  La storica regione dell’“Anello d’Oro” compresa tra Mosca e il Volga (conosciuta come Zales’e), è costituita da una “costellazione” di antiche città dal glorioso passato e dal grandissimo interesse storico e architettonico. Lontano dalle grandi città, incomparabili sono i paesaggi naturali che la regione regala, grazie anche alla presenza di numerosi fiumi ed estese foreste. Ma soprattutto queste zone, offrono uno spaccato genuino di quella che è la realtà sociale della provincia russa, lontano dagli splendori della capitale e dalle contaminazioni dell’occidente. Un’occasione unica per scoprire, ancora intatto, lo spirito puro di un popolo.

Continua la lettura

Share

Heviz 🗓

17–31 agosto 2017

Cure naturali in Ungheria

Riproponiamo il soggiorno per Cure Naturali in Ungheria, in considerazione della generale soddisfazione sempre riscontrata, soprattutto in relazione alla qualità delle cure e all’ottimo rapporto qualità – prezzo, anche grazie al favorevole cambio €/Fiorino Ungherese.
Lo stabilimento per cure naturali, balneari e termali si trova ad Heviz, presso il Lago di Balaton, dove c’è il più grande bacino lacustre termale d’Europa. Vi si praticano varie terapie, sia tradizionali che moderne, secondo criteri naturali analoghi a quelli suggeriti dalla Medicina Naturale, con applicazioni particolarmente indicate per malattie reumatiche e delle ossa in generale. Abbiamo riscontrato diversi casi di miglioramenti clamorosi!
L’ambiente circostante presenta considerevoli attrattive turistiche raggiungibili agevolmente con mezzi pubblici, contribuendo a rendere il soggiorno interessante e piacevole, per il corpo e per lo spirito.

Continua la lettura

Share

New York 🗓

7 – 12 luglio 2017

Alla scoperta della grande mela

L’ombelico del mondo, la Grande Mela, la città che non dorme mai, la capitale del mondo: New York. Situata sulla costa orientale del paese, presso la foce del fiume Hudson, New York è la città più popolosa degli Stati Uniti d’America, con quasi 20 milioni di abitanti nell’area metropolitana. Importante scalo commerciale, porta d’ingresso delle merci europee nel Nuovo Mondo e città cosmopolita, New York raccoglie il meglio dell’arte, del design, dell’architettura e della musica e si identifica come polo culturale fra i più importanti del mondo occidentale, meta di un flusso turistico che probabilmente non ha eguali. Qui nascono nuove idee, nuove tendenze, nuove mode, che si propagano poi nel resto del Mondo.

Continua la lettura

Share

Basilicata e Calabria 🗓

2 – 10 maggio 2017

dai sassi di Matera ai bronzi di Riace

Un viaggio nel profondo Sud d’Italia ricco di storia, arte e bellezze naturali. Attraverseremo la Basilicata con Matera ed i suoi famosi “Sassi”, Policoro con il Parco Archeologico Herakleia, il Parco Nazionale del Pollino, l’area protetta più estesa d’Italia. Con l’abbraccio di una natura selvaggia ed incontaminata assaporeremo la cultura antica della popolazione locale,  gentile e discreta, e il gusto di sapori veri. Questo tour ci porterà anche alla scoperta della Calabria profonda, sepolta nel verde delle foreste, protesa verso cieli sempre azzurri e contornata da mari cristallini. Antichi paesi arroccati, chiese e monasteri bizantini, torri normanne e castelli svevi, certose ancora attive, oasi di preghiera e raccoglimento. Andremo a ritrovare l’antica Grecia a Locri Epizephirii ed esprimeremo il nostro stupore ed ammirazione alla presenza dei famosi Bronzi di Riace.

Continua la lettura

Share

Torino 🗓

13 – 18 aprile 2017

Pasqua nella nobile, eclettica, magica Torino…(e non solo)

L’Unesco ha da tempo messo gli occhi sul Piemonte, e Torino è l’unica città italiana ad essere stata inserita, come meta turistica per il 2016, nel prestigioso elenco del NewYork Times
Un motivo in più per un viaggio in queste terre di storia, arte e cultura, ma anche di fermenti innovativi, di prodotti d’eccellenza e di superbe tradizioni culinarie.

coll_torino2017

Continua la lettura

Share

Isole Lofoten 🗓

23–27 febbraio 2017

il fascino dell’aurora boreale

Per oltre un mese, nel nord della Norvegia, la fredda notte artica assorbe ogni cosa. Il sole, celato agli sguardi, sembra determinato a non sorgere mai più, all’apparenza resta immobile, appena sotto l’orizzonte …. ma in realtà non è così.  Le macchie solari sulla superficie dell’astro sono in continuo fermento e, mentre sul Sole l’attività magnetica non cessa mai (anche se i nostri occhi non lo possono vedere), sulla Terra succede qualcosa di incredibile che anche noi possiamo scorgere…

collage_lofoten

Continua la lettura

Share

Salisburgo e dintorni 🗓

8 – 11 dicembre 2016

Natale da fiaba

L’Avvento è un momento magico in Austria.
Non è solo per i mercatini di Natale: centinaia di casette di legno disseminate tra giardini, castelli, piazze, cortili, sponde di laghi.
È per quell’intrecciarsi di luci che ricamano il cielo, fanno risplendere la notte e decorano insegne e ponti, vetrine e case.
È per il profumo del brulè e per il sapore dei bretzel caldi.
È per il ravvivarsi delle tradizioni.
È per la musica che fa da filo conduttore, nella città di Mozart ed altrove.
È soprattutto per il gusto di scoprire, con il vestito “della festa”, il ricco patrimonio storico e culturale di Salisburgo, il raffinato tessuto architettonico di Steyr, il bel centro storico di Passau ed altro ancora.

salisburgo2

Continua la lettura

Share

Marocco 🗓

18 – 25 ottobre 2016

Le città imperiali – Casablanca, Rabat, Volubilis, Fes, Marrakech

Il Marocco, confine estremo della romanità, è l’avamposto del mondo arabo, la terra da dove partire alla conquista di un altro continente.
Un percorso unico:  dalle grandi capitali,  testimoni del fasto delle   potenze che hanno a turno governato questo estremo lembo di terra d’Africa, con le loro medine, i labirinti di stradine sinuose circondate da mura, ornate di palazzi, le moschee e i mausolei, i suk e le fontane, alle foreste profumate di cedri delle vallate alle pendice dell’Atlante.

marocco2

Continua la lettura

Share

Ostia e i Castelli Romani 🗓

7 – 9 ottobre 2016

OSTIA – Passeggiare lungo i viali alberati di Ostia Antica, dove si possono ammirare spettacolari edifici di epoca romana come il Teatro, la Curia, il Macellum e molto altro ancora, equivale a fare un viaggio indietro nel tempo, in un’epoca ricca di fascino e a tratti, ancora misteriosa.
I CASTELLI  – Non fatevi ingannare dal nome, non si tratta di antichi castelli scozzesi situati sulle cime delle nebbiose highlands, bensì dei più sinuosi Colli Albani su cui sorgono ben 13 cittadine note, per l’appunto, come Castelli Romani.
Luoghi di villeggiatura dei signori fin dai tempi dell’Impero, ancora oggi sono una delle mete preferite dai romani nelle torride giornate estive.
Al di là di ville, antiche rovine e panorami mozzafiato, i Castelli Romani sono noti per la cucina e per il vino bianco che proprio in queste zone viene prodotto.

roma_prog

Continua la lettura

Share

Il trenino rosso del Bernina 🗓

5 – 7 agosto 2016

Con vedute mozzafiato su laghi e ghiacciai

Il Trenino del Bernina da Tirano a St. Moritz rappresenta uno dei più insoliti e spettacolari percorsi ferroviari del mondo. Supera dislivelli notevoli attraversando viadotti e seguendo percorsi elicoidali, in alcuni casi in galleria. Raggiunto il crinale fra il versante valtellinese e quello engadinese in corrispondenza del Passo Bernina, il treno scende dolcemente in Svizzera fino a St.Moritz.

berninaexpress2

Continua la lettura

Share

Scozia 🗓

17 – 24 luglio 2016

Selvagge Highlands e Isole Orcadi

Immagini di paesaggi verdi e selvaggi, antichi castelli fiabeschi, affascinanti isole, laghi profondi e misteriosi, scenari e panorami mozzafiato, distese fiorite dell’erica e della digitale purpurea, l’orgoglio e l’ospitalità della gente. Tutti questi sono gli ingredienti di uno splendido viaggio che ci farà scoprire la vera Scozia, terra magica e dal fascino irresistibile.

scoziaorcadi2

Continua la lettura

Share

Madrid e Toledo 🗓

8 – 12 giugno 2016

storia e cultura, leggende e tradizioni

Un viaggio che ci porterà a scoprire la regalità madrilena, col trionfo di barocco e rococò del Palacio Real e le prestigiose tele del Prado; ma anche la suggestiva Toledo, chiamata anche la “Città delle Tre Culture”: cristiana, musulmana ed ebrea, adagiata su un promontorio circondato dal fiume Tago, un labirinto di stradine, un tripudio di chiese, sinagoghe e moschee, un incontro di stili e culture che si fondono in armoniosa perfezione.

madridtoledo2

Continua la lettura

Share

Botswana e Cascate Vittoria (2° Tour) 🗓

12 – 22 settembre 2016

safari e natura selvaggia

Una delle ultime grandi aree selvatiche al mondo dove è possibile l’incontro con un elevato numero e una grande varietà di animali, il Botswana è la vecchia Africa, un luogo di forti contrasti e selvaggia bellezza, unico nella diversità delle sue regioni, fatte di verdi paludi, savane, isole ricoperte di foreste e fiumi che si esauriscono nell’arida sabbia riarsa del deserto del Kalahari.
La nostra sarà un’esperienza con un piccolo gruppo (max 15 pax), per persone che vogliono vivere una meravigliosa esperienza nell’ultimo angolo senza recinzioni e barriere dell’Africa australe, dove gli animali vagano completamente liberi e dove vivremo la magia del campo tendato mobile e potremo fare safari molto spesso anche al di fuori delle piste ed in completa solitudine.

botswanavittoria

Continua la lettura

Share