image_pdfimage_print

Il lupo ritorna nelle nostre montagne 🗓

un pomeriggio per saperne di più

Il Gruppo Grandi Carnivori del CAI, la Sezione di Belluno, Agordo, Alpago ed il Centro Turistico Giovanile di Belluno hanno organizzato un pomeriggio per parlare di Lupo, per conoscerlo meglio e per capire l’importanza della sua presenza ma anche le problematiche legate al suo importante ritorno.

lupo_cai

foto Davide Berton

Continua la lettura

Share

Martediacolor 🗓

MDiacolor

Ritornano a maggio i Martediacolor di Primavera del CTG ‘Gruppo Belluno’, ricca rassegna di racconti fotografici realizzati in multivisione, curata da Diego De Riz del gruppo 360° Multivisioni di Belluno e giunta ormai alla VII edizione, grazie al successo riscosso tra gli spettatori.
Le proiezioni, che si articoleranno nel corso di 3 serate, continuano una tradizione già consolidata che, in passato, ha visto la città, sede anche del Concorso Nazionale di Diaporama e presentano la più recente produzione di esperti fotografi professionisti o semplici appassionati che, sfruttando le grandi opportunità comunicative offerte dalla multivisione, con l’abbinamento di immagini, parole, suoni, realizzano opere in cui tecnologia e creatività artistica interagiscono perfettamente.
Appuntamento, quindi, per martedì 17, martedì 24, martedì 31 maggio 2016, alle ore 20,45 presso la sala parrocchiale di Cavarzano per “viaggiare” con la fantasia!

Share

Sabatambientali

sabat_prim_2016

Ritornano anche quest’anno i Sabatambientali, brevi escursioni nella natura, nella storia e nelle tradizioni della Valbelluna e dintorni.

Fissati gli appuntamenti primaverili per
Sabato 14 maggio 2016 Lago di Santa Croce: un’oasi tutta da scoprire
Sabato 21 maggio 2016 Agordo: a spasso per antiche borgate tra murales e il santo dei bambini
Sabato 28 maggio 2016 Feltre: il sentiero del Telva tra natura e ampi panorami

Share

Dal trek di capodanno

COLLA…BOVA – COLLA…BOVAZIONE

Premesso che anche da noi ci sono molte delle cose incontrate ma che nel paese in cui siamo stati sono tutte più “in grande”, mi permetto di sottoporvi questa similitudine.
Camminando in montagna è facile imbattersi in enormi formicai, camminando in Aspromonte ci siamo imbattuti in questa elevata altura con alla sommità un caratteristico borgo chiamato BOVA.

Continua la lettura

Share

Corso di storia

XVII edizione del corso di storia e cultura localiduomo_bl
Umanesimo e Rinascimento

Cultura e vita quotidiana nel Rinascimento bellunese

Il programma di quest’anno approfondisce alcune tematiche emerse nella trattazione degli argomenti del corso precedente, riguardanti i protagonisti bellunesi del Rinascimento italiano e inoltre completa il quadro della cultura rinascimentale nel nostro territorio, con uno sguardo alla letteratura, alle arti figurative e …alla coltivazione del fagiolo.

L’ interesse suscitato dalla figura di Andrea Alpago Novello, medico e arabista, formatosi a Padova, traduttore e ‘correttore’ del famoso codice di Avicenna e la curiosità per l’opera del canonico Giovanni Battista Castrodardo, a sua volta traduttore del Corano di Maometto, hanno suggerito l’idea di approfondire l’atmosfera creatasi in Italia prima e dopo il Concilio di Trento che, con la dottrina della Controriforma, ha influito in modo determinante su molte espressioni della cultura del tempo dall’orientamento religioso, alle lettere , alle scienze, alle arti figurative.

Continua la lettura

Share