image_pdfimage_print

Trekking a Creta đź—“

27 dicembre 2017 – 3 gennaio 2018

Camminando nella storia, nel paesaggio e nella natura

Creta è la culla della nostra civiltà, la radice dell’Occidente.
Cammineremo tra un mare cristallino e montagne bianche.
Ci lasceremo suggestionare dai panorami sui sentieri lungo la costa, dai racconti sul mito, dalla vista di un monastero o da un antico sito archeologico.
Andremo ad esplorare i paesaggi più belli di Creta, in un periodo in cui l’isola, non più invasa dal turismo di massa, sarà tutta per noi.
La nostra base sarà Chanià, la città più affascinante di Creta, che ancora riecheggia un passato prima veneziano e poi ottomano. Nostre mete saranno la penisola di Akrotiri, il sito di Lissòs, la magnifica laguna di Balos, l’altopiano di Omalòs, la spiaggia bianco-rosata di Elafonissi e il monastero di Chrissoskalitissa.

Continua la lettura

Share

Latemar đź—“

6 agosto 2017

una torre di Pisa naturale

Il Latemar è la regina della Val di Fiemme; grazie alle sue torri bizzarre è un regno unico nelle Dolomiti! Le numerose leggende che accompagnano questi territori sono testimonianza della meraviglia che da sempre incuriosisce coloro che attraversano questi paesaggi, rimanendone affascinati e “stregati”.
La nostra escursione permette di entrare nel “cuore” del Latemar, assaporarne la bellezza e la magia, lasciandoci stupire dalle “bambole di pietra” che incontreremo lungo il nostro cammino!

Continua la lettura

Share

La montagna dimenticata đź—“

23 luglio 2017

i bait del Parco

Si percorrono in punta di piedi i sentieri della “montagna dimenticata” che da malga Moschesin va verso el Bait de Folega.
Ci vuole rispetto nel passeggiare in questi luoghi; quando li percorri pensi alla fatica che hanno fatto centinaia di soldati della Grande Guerra nell’allargare le tracce che i lavallesi nei secoli precedenti, avevano percorso per tagliare il fieno su pendii ripidi delle Pale e del Valaràz per poi stivarlo nei “bari” per poi trasportalo a valle nei mesi invernali con la slitta.

Continua la lettura

Share

Laghi di Revine đź—“

23 aprile 2017

aree palustri ed estese torbiere

Immersi nella Valmareno tra le Prealpi venete e le colline Trevigiane si trovano i due pittoreschi e caratteristici laghi glaciali di S. Maria e di Lago comunemente noti come Laghi di Revine. Separati da un piccolo istmo formavano un tempo un grande specchio d’acqua nato dopo il ritiro del grande ghiacciaio del Piave, un angolo suggestivo a poca distanza dalle localitĂ  di Vittorio Veneto e Conegliano.

Continua la lettura

Share